Diventa membro

Carte giornaliere e carte multigiorni

Carte giornaliere e carte multigiorni

Le carte giornaliere e le carte multigiorni possono essere scambiate con medesime offerte, pagando la franchigia (CHF 20.00). Se il prezzo stampato non corrisponde più a quello attuale, oltre alla franchigia dev’essere pagata la differenza fra i prezzi. Uno scambio è possibile anche dopo la scadenza della data di validità stampata.

ANNULLATA L’AD PV DEL 25 MAGGIO 2020

La pandemia da coronavirus è ancora ben presente in Svizzera. Il 16 aprile il Consiglio federale ha annunciato un progressivo allentamento delle restrizioni a suo tempo decise, ma ci troviamo ancora molto lontani da un ritorno alla vita normale e i rischi, particolarmente per le persone anziane, sono ancora elevati.

Dopo attenta valutazione, il Comitato centrale PV ha deciso di annullare l’Assemblea dei delegati del 25 maggio a Martigny.

Tratteremo gli affari statutari e le elezioni per il periodo amministrativo 2021-2024 all’assemblea autunnale del 30 settembre 2020.

Coronavirus: rimborso dell’AG FVP

Il 16 marzo il Consiglio federale ha sollecitato le persone più anziane come noi a restare a casa almeno fino al 19 aprile, e a uscire solo per le commissioni indispensabili o per recarsi dal medico; questo allo scopo di rallentare la diffusione del coronavirus.

Le misure decise dal Governo in relazione con la crisi sanitaria da coronavirus toccano soprattutto noi anziani, impedendoci così l’impiego dell’AG FVP.
Le disposizioni tariffali per questo titolo di trasporto escludono tuttavia la possibilità di un deposito. A tale proposito, il Comitato centrale PV ha preso rapidamente contatto con le FFS, pregandole di trovare una soluzione in questa situazione straordinaria, al fine di limitare il «danno» economico che ne risulta.

di più

Coronavirus: Lettera ai pensionati

Coronavirus: Lettera ai pensionati

Care colleghe e cari colleghi,

la vita è diventata molto tranquilla quasi da un giorno all’altro, forse troppo tranquilla per alcune persone, da quando il Consiglio federale ha dichiarato la “situazione straordinaria” e ha fortemente limitato la vita pubblica nel nostro Paese. Soprattutto per noi anziani, considerati un gruppo a rischio causa dell’età e delle possibili condizioni preesistenti.

di più

Pandemia Corona: Lettera del PC ai membri della PV

Pandemia coronavirus – una sfida immensa

Care colleghe e cari colleghi della PV

Alla mezzanotte di San Silvestro avevamo levato i calici per brindare al nuovo anno e ci eravamo scambiati reciprochi auguri di un buon 2020 in salute.

76 giorni più tardi – il 16 marzo 2020 – il Consiglio federale ha proclamato la «situazione straordinaria», limitando in modo massiccio la vita di tutti i giorni nel nostro Paese: negozi, bar e ristoranti dovranno restare chiusi per almeno un mese, l’offerta di trasporti pubblici si riduce della metà (sembra quasi di essere tornati all’«orario di guerra») e alle persone di 65 anni e più viene caldamente raccomandato di restare a casa. Noi che siamo in questa particolare fascia d’età rischiamo di ammalarci più gravemente per il nuovo coronavirus, la causa di questi provvedimenti così restrittivi.

di più

Corona-Virus: sessione CC 2/2020 annullata

Il coronavirus ha messo sotto scacco la Svizzera. Dall’ultima guerra mondiale non erano mai state necessarie né adottate misure altrettanto limitative della vita pubblica. Provvedimenti che arrivano perfino a fermare l’attività nella PV: delle nostre 20 sezioni, 16 hanno giustamente annullato la loro assemblea primaverile. Le altre quattro avevano fatto in tempo a tenere la propria prima che fossero adottate le misure che conosciamo.

di più

Newsletter ai membri : anche durante l'emergenza del Coronavirus il SEV è al vostro fianco!

PV-ZV-1-2020

1o Seduta del Comitato centrale 2020

Per la prima riunione del 2020, svoltasi il 4 febbraio, il Comitato centrale PV ha scelto la sede centrale del SEV a Berna. Il presidente centrale ha salutato in particolare il neoeletto segretario centrale Alex Bringolf, augurandogli buon lavoro nella sua nuova funzione e molte soddisfazioni in seno al CC PV.

di più

Informazioni dalla riunione n° 8 della Cce

Teaser image

La Commissione centrale PV si è riunita il 18 dicembre 2019 a Zurigo per la sua ultima seduta dell’anno. Dal 2020 essa si chiamerà Comitato centrale, dato che nelle nuove strutture della PV non esisterà più in questa forma, ossia con i presidenti sezionali e i membri delle commissioni. Vi saranno due volte l’anno assemblee dei delegati e il nuovo Comitato centrale (ex Commissione centrale) gestirà l’attività della sottofederazione come organo esecutivo.

DI PIÙ